NonSoloFitness: formazione, ricerca, divulgazione
NonSoloFitness: divulgazione, formazione, consulenza
Corsi di formazione Corsi di formazione per Personal Trainer, Istruttori Fitness
06 40403925

L'editoriale

di Pierluigi De Pascalis

Tumori infantili e attività fisica

Principali tumori infantili, epidemiologia, eziologia e trattamento I tumori infantili rappresentano una delle cause di morte più frequenti in età pediatrica nonostante l’aumento dell’incidenza, registrato in Italia fino a metà degli anni Novanta, si sia arrestato. AIRTUM , l'Associazione Italiana Registri Tumori, stima che per il quinquennio 2016-2020, in Italia, saran

Anatomia e fisiologia muscolare

Il muscolo scheletrico Il tessuto muscolare scheletrico è il tessuto corporeo maggiormente rappresentato e può ammontare, con variabilità individuale, dal 40 al 45% del peso corporeo totale. Inoltre, è il costituente fondamentale dei circa 660 muscoli del corpo umano ( Figura 1 ). Le unità morfologiche del muscolo sono le fibre muscolari, elementi cellulari di forma allunga

Le problematiche dell’obesità infantile

Che cos’è l’obesità? L' Organizzazione Mondiale della Sanità ha lanciato l'allarme, parlando dell' obesità come di un'epidemia. In Europa si stima che più della metà della popolazione adulta sia al di sopra della soglia di sovrappeso e che il 20-30% degli adulti rientri all'interno della soglia clinica dell'obesità. In Europa un bambino su cinque è in sovrappeso oppure o

Da un corpo all’altro: ritorno allo sport

Il caso Jonah Lomu: dal trapianto al ritorno al rugby Jonah Lomu è stato una leggenda del rugby . Ha fatto parte della nazionale neozelandese, gli invincibili All Blacks, e fin da giovanissimo ha stupìto il mondo per la sua tecnica rivoluzionaria e la sua forza impressionante. Parallelamente alla sua affermazione come stella assoluta di rilievo mondia

Il gioco nei linguaggi non verbali

Gioco ed espressività corporea La consapevolezza del proprio corpo, della propria motricità, della comunicazione può realizzarsi con le ATTIVITÀ ESPRESSIVE, come la danza, la ritmica, la mimica, la drammatizzazione o quanto altro possa dare espressione alle proprie emozioni. 1 Il concetto di “espressione” è relativo a tutto ciò che ha a

Ivan Klasnic: doppia sfida al trapianto di rene

Sono note, anche attraverso i media, le esperienze di campioni ritornati a svolgere attività professionistiche ad alti livelli dopo un trapianto di rene: Jonah Lomu (rugby), Alonzo Mourning (basket), Ivan Klasnic (calcio). Pazienti con un trapianto di fegato h

Dalla comunicazione verbale alla comunicazione non verbale

Da sempre l’uomo ha sentito il bisogno di capire e comprendere la realtà ampliando così i suoi orizzonti. La comunicazione è un processo di trasmissione e circolazione di informazioni, cioè un insieme di dati sconosciuti al destinatario prima dell’atto comunicativo; è necessario che emittente e destinatario condividano uno stesso codice affinché avvenga il processo di de

Funzione terapeutico-riabilitativa dello sport nel trapiantato

Terapia immunosoppressiva I pazienti sottoposti a trapianto devono essere sottoposti a trattamento immunosoppressivo al fine di evitare o controllare gli episodi di rigetto. I successi odierni del trapianto sono legati anche all’identificazione di farmaci immunosoppressori sempre più efficaci e caratterizzati da minori effetti collaterali. Tali farmaci hanno diver

Prevenzione e trattamento dell’obesità infantile

Il primo approccio da attuare davanti a una condizione di obesità infantile , sarà prendere in considerazione il contesto familiare e sociale all’interno del quale il bambino vive. L’obiettivo principale di un trattamento terapeutico prevede l’induzione di cambiamenti radicali e stabili nel comportamento alimentare e nello stile di vita del bambino. Questo tipo di approcci

Può l’attività fisica migliorare lo stile di vita degli anziani?

Elaborazione dei dati Dall’elaborazione dei dati si evince che, sia da un punto di vista quantitativo che qualitativo, il protocollo motorio ha sortito effetti positivi in termini di mobilità articolare e forza degli arti inferiori. È possibile affermare che la combinazione di esercizi aerobici, di forza, d’equilibrio e di flessibilità proposti nel proto

Educare attraverso il gioco

Il gioco come strumento didattico Insegnare utilizzando il gioco significa usare l’attività ludica per trasmettere i saperi e le conoscenze ai bambini; ogni gioco è strumento didattico, quindi è importante imparare a usarlo nel modo giusto e al momento giusto. Sulle spalle di un insegnante pesa un compito assai gravoso e difficile: quello di provvedere all’

Concentrazione di lattato negli sport di resistenza

Lattametro Arkray lactate pro Per determinare la concentrazione di lattato ematico è possibile utilizzare un analizzatore di lattato LactateProTM , della ditta Arkay. Questo strumento è maneggevole, piccolo e leggero (solo 50 g), facile da trasportare e da utilizzare; per questo motivo è molto adatto alle misure “sul campo” in tempo reale. Le sue caratteristiche

Protocollo di rieducazione funzionale post-trapianto di rene

Quando viene eseguito un trapianto di rene, il ricevente deve attenersi a una serie di norme e di comportamenti “per la preservazione del nuovo organo” . Ora, giacché “la malattia è severa, la riabilitazione è ancora più severa e con severità bisogna affrontarla”: ecco dunque il vademecum post-trapianto per il ricevente. “Lavarsi bene a pezzi ogni giorno, lavarsi bene i denti

L’obesità infantile

L’ obesità in età evolutiva è certamente una delle più frequenti condizioni che il pediatra si trova a dover affrontare nella sua pratica quotidiana. Le percentuali di soggetti con eccesso di peso sono molto elevate e, al momento, non accennano a diminuire. Attualmente nel nostro paese il 30% dei soggetti di età compresa tra i 6 e i 15 anni presenta un eccesso ponderale che può

L’attività fisica nell’anziano: una revisione della letteratura

Le dichiarazioni dell’ American College of Sports Medicine (ACSM) , nonché con la pubblicazione del “Department of Health and Human Services” (DHHS) delle linee guida del 2008 sull’attività fisica per gli americani, è possibile affermare che il movimento porta benefici sia per un rallentamento dell’invecchiamento biologico e sia per un miglioramento globale della salut

€ 0.00 0 prodotti
AREA RISERVATA